Scelte e atteggiamento due strumenti per essere felice

Scelte e atteggiamento: gli strumenti per essere felice

Partiamo subito con queste domande. Rispondi velocemente di pancia se puoi.

  • Sei felice della vita che hai ora?
  • Senti che stai vivendo la tua migliore vita che puoi volere e desiderare?
  • Hai tutte le aree della tua vita in equilibrio?
  • Quanto appassionata sei della tua vita e delle cose che fai quotidianamente?
  • Quanto sei appagata dalla vita nella sua globalità?

Come per un business si crea un business plan, anche per la vita si dovrebbe avere un life plan e perché no, un happiness plan. 

Per creare il nostro happiness plan dobbiamo capire come fare per essere felici.

E come possiamo trovare la felicità, il successo l’equilibrio e l’appagamento? Non c’è una risposta corretta non c’è una formula magica universale.
La ricetta per la felicità per il successo, per l’equilibrio, per l’appagamento è differente per ogni singola persona. Non c’è una strategia specifica universale perché ognuna di noi ha diversi bisogni e desideri.

Se c’è una formula magica, questa è unica per te.  Non arriva da corsi, libri, mentori, guru. Arriva direttamente da dentro di te.

Bisogna avere responsabilità per risolvere le proprie situazioni.

La risoluzione dei tuoi problemi non arriva dagli altri, non è responsabilità altrui.
Se hai bisogni e desideri sei l’unica a poterli soddisfare. Devi studiare Devi capire. Si capire.

Se ti prendi la responsabilità di capire cosa vuoi davvero e ci lavori, puoi davvero ottenere tutto.

Devi scoprire cos’è la felicità per te e devi focalizzare la tua mente su questo.

Tira fuori ciò che davvero vuoi. Sii risoluta e focalizzata. Cerca e capisci cosa vuoi e desideri e cosa puoi fare per ottenerlo. E’ una grande missione.

 

La felicità dove la troviamo?

La felicità è il vero scopo finale della vita e viene, come dicevo prima, totalmente dall’interno. Le persone felici hanno focus sulle cose buone della vita la maggior parte della vita. Pensano e fanno cose che le rendono felici.

Le persone infelici fanno proprio l’opposto. Fanno cose che le rendono infelici e continuano a concentrarsi sulle cose infelici.

La felicità richiede consapevolezza e disciplina per crearle e mantenerla.

Dipende da te, da come ci pensi e dal coraggio che hai di inseguirla. Bisogna assumersi. totale responsabilità della propria felicità. Anche la felicità, come la risoluzione dei problemi, non dipende da nessun altro.

La qualità della nostra vita è la somma totale  e il  risultato delle nostre scelte. Chiunque può avere una vita appagante e felice se fa il tipo di scelte di cui ha bisogno. La nostra capacità di scegliere è la nostra più grande libertà e la nostra più grande forza. Ciò che scegliamo può  fare la differenza nella qualità e anche nella quantità nella nostra vita.

Possediamo tutto dentro:

  • possiamo scegliere i nostri valori 
  • possiamo scegliere come trattare gli altri 
  • possiamo scegliere come modellarci e svilupparci 
  • possiamo scegliere come gestire le avversità
  • possiamo scegliere di essere disciplinati e laboriosi 
  • possiamo scegliere il nostro scopo nella vita 
  • possiamo scegliere il nostro atteggiamento che è la scelta più importante 

Ognuna di queste scelte avviene dentro e non è controllata da nessuno tranne che da te.

Se sei ansiosa, timida, se odi il tuo lavoro, se sei stressata,  infelice, depressa lo hai scelto. 

Le tue scelte ti hanno portato lì. E puoi cambiare quasi tutto nella tua vita se sei consapevole delle tue scelte e il tuo desiderio è abbastanza forte.

Purtroppo ci viene insegnata l’impotenza ma ricorda che se ti attieni al sistema di credenze stai rinunciando al controllo della tua vita.

Assumersi la responsabilità significa che non permetti agli altri o agli aspetti esterni della tua vita di prendere il controllo di chi sei, di come ti sento, di cosa fai.

Se una cosa non ti piace, ti metti in gioco e trovi una soluzione altrimenti non lamentarti!

Se le persone si comportano in modo fastidioso nei tuoi confronti è roba loro non tua.
Sanno comportarsi nell’unico modo che conoscono, probabilmente. 

Sei responsabile non solo di come ti senti,  ma anche di come permetti di essere trattata nella vita. Vieni trattata nel modo in cui insegni  alle persone di trattarti.
Non insegnare alle persone di farti male, non tollerare mai una mancanza di rispetto.

Tu sei preziosa, pensati sempre come tale.

Le tue scelte condizionano la tua vita e la scelta più importante che puoi fare è scegliere un atteggiamento positivo.
L’atteggiamento è una visione mentale, uno stato d’animo. E’ come pensi ed elabori gli eventi.

La differenza tra essere felice, realizzata, appagata, e non esserlo non dipende mai dal fatto che hai o meno problemi, ma dall’atteggiamento verso di esso. Comincia a vederlo come opportunità: di crescita, di consapevolezza, di imparare una lezione. Considerala un’esperienza di apprendimento.

Il tuo atteggiamento e il senso di aspettativa che hai nei confronti della vita è tutto, è tanto: ottieni ciò che ti aspetti. Il tuo atteggiamento può lavorare per te o contro di e, può essere il tuo miglior amico o il tuo peggior nemico.

Se crei e mantieni un atteggiamento felice, di successo e responsabile avrai una vita felice,  di successo e di potere. 

Se ti aspetti felicità, gioia, realizzazione, successo, gratitudine, appagamento lo troverai.

 

Fai sì che il tuo scopo sia creare la migliore qualità di vita per te e i tuoi cari e aiutare gli altri intorno a te a fare lo stesso. 

La felicità a portata di agenda

La felicità a portata di agenda!

La felicità è una scelta.  E la puoi creare, controllare e decidere ogni giorno di viverla.  Così come qualsiasi altra emozione. Hai la possibilità di decidere con che stato emotivo vuoi stare ogni singolo giorno e quello che non vuoi più provare nella tua vita.
Puoi decidere ogni giorno di essere felice tanto da poterlo mettere in agenda.

Vuoi sapere come fare?

Scarica subito l’esercizio!!

No Comments

Rispondi