Come essere e diventare bella

Come essere e diventare Bella

Essere, diventare, sentirsi bella.
Cosa significa? Perché lavorare su questo aspetto di noi?

Essere, diventare e sentirsi bella significa soprattutto piacersi e amarsi così come siamo, sentirsi bene, in salute e in forma, avere una buona energia o almeno possedere gli strumenti necessari per ritrovarla.

Accettare l’essere donna con le sue fasi e cicli e l’evoluzione in ogni fase d’età.
Sentirsi ed essere bella dentro e fuori. Avere voglia di migliorare il proprio aspetto, la propria forma fisico, il proprio benessere.

L’essere bella riguarda quasi esclusivamente la sfera “corpo”.

ll nostro corpo sa cos’è giusto per noi

Ci sostiene quando dobbiamo attraversare periodi dove ci serve molta energia, ci fa capire quando qualcosa non va. Dobbiamo imparare ad ascoltarlo e a rispettarlo.

Il corpo è il luogo delle sensazioni, delle emozioni, del piacere: il primo punto di incontro tra il dentro e il fuori.

Dobbiamo aver cura di questo nostro “contenitore”. E le aree di cura sono svariate e una non è meno importante dell’altra. Vediamole insieme.

  • Il corpo interno

    La salute dovrebbe essere al tuo primo posto e ricorda: non c’è una definizione precisa di salute, è totalmente personale. Cosa significa per te essere in salute? Avere una buona energia, gli esami del sangue entro i parametri, forza fisica, che altro? Molto importante per avere una buona salute è stare in ascolto dei bisogni del tuo corpo. I bisogni sono strettamente legati alle buone abitudini da avere: mangiare e nutrirsi bene, idratarsi bevendo molta acqua, dormire le ore giuste di sonno per riposarsi a dovere, fare attività fisica.

  • II corpo esterno

    Dedicati alla pelle del tuo corpo, del tuo viso, abbi cura delle tue mani e dei tuoi piedi. Fai risplendere i tuoi capelli. Crea una beauty routine che ti faccia avere un corpo che ti piace, curato, in ordine e che ti faccia stare bene. Fai movimento per avere un corpo più tonico, dedicati allo stretching allo yoga per ritrovare la forma fisica e la flessibilità.

  • L’immagine

    Scegli con cura i vestiti da indossare per te stessa e non per gli altri. I colori che ti donano, le forme che vestono perfettamente le tue linee e curve, la scelta del tessuto che rende piacevole il contatto con la tua pelle e ti dona belle sensazioni, il look giusto per ogni tua occasione con lo scopo di sentirti sempre bene e innamorata di te stessa.

  • Il sé mentale

    Chiediti: di cosa ha bisogno la tua mente? Magari di far tacere i pensieri, di pace e di riposo. Se così fosse medita, stai in silenzio, respira profondamente. O dormi un po’ per ristorarti. Oppure di essere nutrita con cose nuove: compra un corso, leggi un libro. O leggerezza: esci a passeggiare, fai un po’ di shopping. Nutrila con ciò che ti chiedi in quel momento!

  • Gli spazi

    La cura di te stessa equivale anche alla cura dei tuoi spazi e dei tuoi oggetti. Rendi bella e piacevole la tua casa, la tua scrivania, la tua macchina, il tuo ufficio. Tieni con te solo gli oggetti che ami e hanno un significato prezioso. Rendi belle ogni singole giornate, perché la bellezza e la cura che ti circondata si rifletterà sulla tua bellezza interiore.

Il punto di partenza spesso è tragico. Non so se sia il tuo caso ma la maggior parte delle volte abbiamo un conflitto con noi stesse non ci piacciamo, ci trattiamo male, non ci curiamo, non ci amiamo abbastanza.

Proviamo mille diete per dimagrire che non funzionano mai.
Non sappiamo nemmeno cosa indossare perché riteniamo non avere gusto.
Non sappiamo truccarci e valorizzarci.

La nostra energia è bassa e siamo sempre troppo stanche.
Non troviamo mai il tempo di avere cura di noi, nemmeno per una skincare serale.

Prima di pensare al miglioramento, al cambiamento, al mettersi a dieta, al fare qualcosa per finalmente piacerci e trovarci adeguate, c’è una cosa che va fatta assolutamente:

  • ACCETTARTI come sei.
  • ACCOGLIERTI nella tua versione di ora.
  • Celebra la persona che sei oggi. Solo così potrai capire fin dove vuoi arrivare con te stessa senza frustrazioni.

Solo dopo che ti sei accettata, hai accolto chi sei, ha capito i tuoi bisogni puoi cominciare a pensare alla migliore versione di te stessa e puoi lavorarci giorno dopo giorno, non partendo dal fissare obiettivi assurdi e drammatici ma:

  1. dall’avere una visione chiara di cosa significa per te essere e sentirti Bella. Ribadisco per te e non per gli altri.
  2. dal trovare un forte scopo emotivo da legare a questa visione
  3. dal preparare una strategia fatta di piccoli passi quotidiani, piccole abitudini da implementare quotidianamente così da diventare ogni giorno più Bella rispetto al giorno prima.

Nulla di drastico. Solo accettarti oggi e capire come vuoi sentirti ed essere e lavorarci con i tuoi tempi e i tuoi modi giorno dopo giorno.

Una delle parole chiavi per essere e diventare bella è autenticità. Trovarla e ritrovarla, riconnettersi con il tuo sé più profondo, fare qualcosa di importante e bello per il tuo benessere fisico e mentale.

Se lavorerai su di te per diventare bella autenticamente, anche l’esterno lo vedrà e lo sentirà e riuscirai persino a creare relazioni autentiche con gli altri.

Ricordati:
Tratta il tuo corpo come un tempio, perché se lo aiuti lui aiuta te.
Il corpo ha bisogno di te.

Per te.
Un mantra da ripetersi tutti i giorni mattina e sera a gran voce. Lo puoi persino cantare!

IO MI AMO
E MI ACCETTO
COMPLETAMENTE
PROFONDAMENTE

Stampalo e mettilo in vista da qualche parte in modo tale che tu possa leggerlo ogni giorno o salvalo come screenshot del tuo telefono.

Mantra

Mantra

Ecco per te un mantra da ripetersi tutti i giorni mattina e sera a gran voce. Lo puoi persino cantare!

Stampalo e mettilo in vista da qualche parte in modo tale che tu possa leggerlo ogni giorno o salvalo come screenshot del tuo telefono.

No Comments

Rispondi